SCAMBIO SUL POSTO (SSP)

IN QUESTO SITO DESCRIVIAMO LO SCAMBIO SUL POSTO 2016 (SSP) IL METODO PIU' DIFFUSO ED ECONOMICO DI REMUNERAZIONE PER UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

SCEGLI IL MEGLIO SCEGLI IL FOTOVOLTAICO

CON I NUOVI MODULI SUNPOWER DISPONIBILI DA NOI:

MODULI SUNPOWER X22 360 Wp, MODULI SUNPOWER X21 345 Wp,

MODULI SUNPOWER E20 333 Wp, MODULI SUNPOWER E20 327 Wp,

MODULI SUNPOWER P17 340 WATT

CHIAMACI PER LE NUOVE QUOTAZIONE DI IMPIANTI CON I

MODULI SUNPOWER CON 25 ANNI DI GARANZIA


Lo Scambio Sul Posto 2016, SSP, è il metodo più diffuso e più economico per avere remunerata l'energia elettrica prodotta dall'impianto fotovoltaico

 

Ecco cosa devi fare per RISPARMIARE:

1) CONTATTACI

2) OTTIENI IL PREVENTIVO

3) FIRMALO

4) RISPARMIA FIN DA SUBITO CON LO SCAMBIO SUL POSTO

 

 

 

Con LO SCAMBIO SUL POSTO NEL 2016 riesci a RISPARMIARE sul Costo della Bolletta elettrica FINO AL 70% DI CIO' CHE PAGHI

e con il FOTOVOLTAICO CON ACCUMULO ABBINATO ALLO SCAMBIO SUL POSTO 

questo risparmio raggiunge tranquillamente il 90% del costo della bolletta elettrica che paghi oggi.

 

LO SCAMBIO SUL POSTO 2016 E' TOTALMENTE COMPATIBILE CON LA DETRAZIONE FISCALE DEL COSTO DEL 50% DELL'IMPIANTO ED E' COMPATIBILE CON LA RICHIESTA DEI CERTIFICATI BIANCHI

 

 DUNQUE PER IL TUO IMPIANTO IN SCAMBIO SUL POSTO CONTATTACI AL NUMERO VERDE GRATUITO E INIZIA A RISPARMIARE GRAZIE FINO AL 70% DELLA BOLLETTA ELETTRICA

Numero Verde Scambio Sul Posto. Lo Scambio Sul Posto, il metodo più economico per risparmiare sui costi della Bolletta Elettrica

OPPURE

RICHIEDI IL PREVENTIVO PER L'IMPIANTO IN SCAMBIO SUL POSTO IN 2 MINUTI COMPILANDO IL FORM!!!

{chronoforms}form1{/chronoforms}

Scambio Sul Posto, SSP 2016 Gli inverter negli impianti fotovoltaici a Milano, Varese e

Preventivi Impianti fotovoltaici, Inverter

L'inverter è un dispositivo elettronico avente la funzione di convertire la corrente continua in alternata.

L'inverter è un sotto-sistema dell'impianto fotovoltaico che necessita di numerosi componenti aggiuntivi per poter operare in maniera efficiente e sicura: (1) cavi speciali di grande sezione, per il collegamento con la batteria, che si rendono indispensabili a causa dell'elevata corrente circolante, per ovviare il rischio di incendi e sfruttamento parziale delle potenzialità dell'apparecchio; (2) protezione contro le sovracorrenti continue in ingresso, grazie a fusibili o ad altri dispositivi in grado di interrompere il circuito;  (3) uno shunt, cioè una resistenza posta sul polo negativo del circuito a corrente continua che va alle batterie, che permette di misurare la corrente che fluisce tra le batterie e l'inverter; (4) protezione contro le sovracorrenti alternate in uscita, poiché se l'interruttore generale dei carichi in alternata è vicino all'inverter esso fungerà anche da protezione contro tali sovracorrenti, altrimenti occorrerà installare un interruttore apposito.

Nel caso degli impianti fotovoltaici esso deve convertire la corrente continua prodotta dai moduli fotovoltaici in corrente alternata da immettere nella rete elettrica. Negli impianti fotovoltaici gli inverter sono caratterizzati da particolari software ed hardware dedicati esclusivamente all’estrazione della massima potenza dai pannelli in qualsiasi condizione meteorologica. In tempo reale riescono a inseguire il punto di potenza massima del pannello (MPPT: Maximum Power Point Tracker) ossia un punto di lavoro nelle curve caratteristiche di tensione vs corrente del modulo fotovoltaico dove è possibile avere il massimo rendimento del modulo stesso. Tale punto non è fisso ma variabile in funzione del livello di radiazione solare che investe le celle fotovoltaiche, pertanto un buon inverter deve seguire l’MPPT in modo da estrarre sempre la massima potenza. Un fattore essenziale è la velocità con cui l’inverter segue l’MPPT, l’immediatezza con cui insegue le variazione del punto in funzione delle variazioni della radiazione. Mentre quasi tutti i produttori di inverter riescono ad ottenere una precisione del 99.0 – 99.6% (della massima disponibile) sull'individuazione del MPPT, solo in pochi riescono ad unire precisione a velocità.

Esistono inverter fotovoltaici dotati di stadi di potenza modulari, ed alcuni sono dotati di un MPPT per ogni stadio di potenza. In tal modo si lascia all'ingegneria di sistema la libertà di configurare un funzionamento master/slave oppure a MPPT indipendenti. L'utilizzo di MPPT indipendenti fornisce un vantaggio oggettivo in condizioni di irraggiamento non uniforme dei pannelli. Infatti spesso la superficie dei pannelli solari risulta esposta al sole in modo difforme su tutto il campo fotovoltaico. In questo caso l'utilizzo di un solo MPPT (--Leggi di Più--) porterebbe l'inverter a lavorare fuori dal punto di massima potenza con riduzione della produzione totale di energia elettrica.

Inverter con brand SunPower Power One

Negli impianti di nuova generazione quali ad esempio negli impianti fotovoltaici con moduli SunPower si preferisce scegliere un inverter con lo stesso Brand, quindi specificatamente tarato per tali moduli. Oltre che sfruttare tutte le potenzialità dell'inverter, uno dei vantaggi di scegliere un inverter con brand SunPower è quello di accedere ad accedere a 10 anni di garanzia. 

Vuoi un preventivo per un impianto fotovoltaico? Compilando il form riceverai un preventivo gratuito per il tuo Impianti Fotovoltaici in Scambio Sul posto,. Richiedendo un preventivo all'interno del nostro sito otterrai gratuitamente anche il Business Plan e la consulenza gratuita. Se realizzi il tuo Impianti Fotovoltaici in Scambio Sul posto, con noi l'assistenza e la consulenza gratuita sarà a vita. Inoltre i nostri preventivi sono completi di ritorno economico: già dal preventivo conoscerai il tuo guadagno.

Scambio Sul Posto 2016, SSP: Concetti

Scambio Sul Posto 2016, SSP. Realizzazioni TRAMITE IL NOSTRO PORTALE

SUNPOWER         

    Moduli Classici