SCAMBIO SUL POSTO (SSP)

IN QUESTO SITO DESCRIVIAMO LO SCAMBIO SUL POSTO 2016 (SSP) IL METODO PIU' DIFFUSO ED ECONOMICO DI REMUNERAZIONE PER UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

SCEGLI IL MEGLIO SCEGLI IL FOTOVOLTAICO

CON I NUOVI MODULI SUNPOWER DISPONIBILI DA NOI:

MODULI SUNPOWER X22 360 Wp, MODULI SUNPOWER X21 345 Wp,

MODULI SUNPOWER E20 333 Wp, MODULI SUNPOWER E20 327 Wp,

MODULI SUNPOWER P17 340 WATT

CHIAMACI PER LE NUOVE QUOTAZIONE DI IMPIANTI CON I

MODULI SUNPOWER CON 25 ANNI DI GARANZIA


Lo Scambio Sul Posto 2016, SSP, è il metodo più diffuso e più economico per avere remunerata l'energia elettrica prodotta dall'impianto fotovoltaico

 

Ecco cosa devi fare per RISPARMIARE:

1) CONTATTACI

2) OTTIENI IL PREVENTIVO

3) FIRMALO

4) RISPARMIA FIN DA SUBITO CON LO SCAMBIO SUL POSTO

 

 

 

Con LO SCAMBIO SUL POSTO NEL 2016 riesci a RISPARMIARE sul Costo della Bolletta elettrica FINO AL 70% DI CIO' CHE PAGHI

e con il FOTOVOLTAICO CON ACCUMULO ABBINATO ALLO SCAMBIO SUL POSTO 

questo risparmio raggiunge tranquillamente il 90% del costo della bolletta elettrica che paghi oggi.

 

LO SCAMBIO SUL POSTO 2016 E' TOTALMENTE COMPATIBILE CON LA DETRAZIONE FISCALE DEL COSTO DEL 50% DELL'IMPIANTO ED E' COMPATIBILE CON LA RICHIESTA DEI CERTIFICATI BIANCHI

 

 DUNQUE PER IL TUO IMPIANTO IN SCAMBIO SUL POSTO CONTATTACI AL NUMERO VERDE GRATUITO E INIZIA A RISPARMIARE GRAZIE FINO AL 70% DELLA BOLLETTA ELETTRICA

Numero Verde Scambio Sul Posto. Lo Scambio Sul Posto, il metodo più economico per risparmiare sui costi della Bolletta Elettrica

OPPURE

RICHIEDI IL PREVENTIVO PER L'IMPIANTO IN SCAMBIO SUL POSTO IN 2 MINUTI COMPILANDO IL FORM!!!

{chronoforms}form1{/chronoforms}

Scambio Sul Posto, SSP 2016 Come meglio utilizzare un impianto fotovoltaico in regime di scambio sul posto e detrazione fiscale del 50 %

Impianti Fotovoltaici in Scambio Sul posto, Il contributo in conto scambio che scaturisce dallo scambio sul posto dipende fortemente dal livello di autoconsumo che riusciamo ad ottenere.

Ricordiamo che lo scambio sul posto, come vantaggio economico, si somma alla detrazione fiscale del 50 % e al risparmio in bolletta per tutta la vita dell'impianto.

L'autoconsumo è il consumo di energia elettrica prelevata direttamente dal nostro impianto fotovoltaico, quindi in questi calcoli facciamo le seguenti ipotesi:

1) Il nostro impianto fotovoltaico produce una potenza sempre maggiore uguale alla potenza che serve alla nostra abitazione in quel momento

2) Il nostro impianto fotovoltaico produce 3200 kWh annui

3) Il nostro consumo annuale è di 2700 kWh annui

4) Il Coefficiente relativo all'energia prelevata è 0.09 €/kWh, Il costo dell'energia elettrica effettivamente pagato è 0.20 €/kWh, Il coefficiente relativo all'energia immessa è 0.16 €/kWh

 

I primi dati che vogliamo mostrare riguardano i singoli termini dello scambio sul posto (vedi grafico).

Scambio sul posto fotovoltaico con detrazione Fiscale. Oe Cei Qs

Appare evidente che tutti i termini relativi allo scambio sul posto sono massimi nel caso in cui il mio consumo diurno risulti minimo. Conclusione che però verrà ben presto bilanciata da altre considerazioni.

Dato che il Conto Scambio per la parte relativa alla quota energia è data dal minimo tra il controvalore in € di Cei (Curva verde) e il controvalore in euro di Oe (Curva Blu), dobbiamo considerare quest'ultima curva come il nostro introito dato dalla quota energia e sommarvi la curva Gialla (Qs, trasporti, dispacciamenti etc etc).

Si ottiene (vedi grafico):

Scambio sul posto fotovoltaico detrazione fiscale Contributo in Conto Scambio

La curva rossa del grafico precedente rappresenta il Contributo in Conto Scambio del caso in esame al variare dei consumi diurni (Autoconsumi). anche in questo caso sembra che la migliore performace si abbia consumando l'energia di notte, cioè annullando l'autoconsumo (ti consigliamo di vedere oltre...).

In questo caso esiste un credito da riportare all'anno successivo (Ras) anch'esso è variabile con l'autoconsumo. Esso è rappresentato nel grafico che segue.

Scambio sul posto fotovoltaico detrazione fiscale Credito ad anno Successivo Ras

Anch'esso è massimo per autoconsumi nulli e minimo per autoconsumi massimi (Ti consigliamo di vedere oltre). Questi valori in € possono essere riportati agli anni successivi oppure liquidati annualmente. Se si sceglie la seconda possibilità essi sono tassati sulla base della dichiarazione dei redditi).

Ovviamente la percentuale di Autoconsumo influisce enormemente sulla quantità di energia elettrica che andrò a risparmiare (Vedi grafico seguente):

Scambio sul posto fotovoltaico detrazione fiscale Risparmio in bolletta elettrica

Conseguentemente se consideriamo ora il contributo in conto scambio + il risparmio in bolletta otterremo (vedi grafico successivo):

Scambio sul posto fotovoltaico con detrazione fiscale Contributo in conto scambio piu il risparmio in bolletta

Considerando quindi anche il risparmio in bolletta le differenze tra consumo diurno (autoconsumo) e notturno (prelievo dalla rete) si riducono enormemente. 

Infine, avendo acquistato un impianto Fotovoltaico in Scambio Sul posto vorremmo sapere, una volta pagata la bolletta residua cosa mi rimarrà in mano in termini di denaro (Flussi di cassa). Per questo vedi il grafico seguente:

Scambio sul posto fotovoltaico con detrazione fiscale flusso di cassa

Ne consegue che consumando prevalentemente l'energia prodotta dal nostro impianto fotovoltaico massimizziamo i flussi di cassa. 

Resta dimostrato che anche con lo scambio sul posto ha senso CONSUMARE L'ENERGIA AUTOPRODOTTA.

 

Se sei interessato ad un impianto di qualità al costo di un qualsiasi impianto fotovoltaico allora contattaci al

3939929638

Scambio Sul Posto 2016, SSP: Concetti

Scambio Sul Posto 2016, SSP. Realizzazioni TRAMITE IL NOSTRO PORTALE

SUNPOWER         

    Moduli Classici